World of Warcraft: Burning Crusade Classic è ora disponibile

Il Dark Portal è stato aperto nuovamente e dall’altra parte giace un’era di avventure senza tempo. A partire da oggi, i giocatori di World of Warcraft potranno riscoprire i meravigliosi paesaggi e le mitiche sfide che li attendono nel regno infranto delle Outland grazie al lancio globale di Burning Crusade Classic, l’autentica ricreazione di Blizzard Entertainment della prima, leggendaria espansione di World of Warcraft®.

In Burning Crusade Classic, gli eroi di Orda e Alleanza partono per un assalto al mondo di Draenor, alieno e contaminato dall’energia vile, dove la demoniaca Burning Legion ha dichiarato guerra a tutta la vita su Azeroth. Assieme ai loro nuovi alleati Draenei ed Elfi del Sangue, i campioni di Azeroth devono trovare un modo per fermare l’invasione alla fonte; cerca nuovi alleati nelle foreste fungine e nei cieli infranti dal Fatuo di un nuovo mondo e preparati ad affrontare le forze infernali del Traditore Illidan, il Cacciatore di Demoni Elfo della Notte che si è impadronito del dominio infranto delle Outland.

“La pubblicazione di Burning Crusade Classic di quest’oggi rappresenta la prima possibilità in oltre dieci anni per la community di WoW di provare il brivido di varcare il Dark Portal, tuffarsi in un’arena e abbattere il boss finale di Karazhan con una gilda per la prima volta,” ha dichiarato J. Allen Brack, presidente di Blizzard Entertainment. “Queste esperienze condivise sono il cuore di World of Warcraft e siamo ansiosi di vedere tutti gli avventurieri all’opera con nuovi e vecchi amici al loro ritorno nelle Outland.”

Come per World of Warcraft ClassicBurning Crusade Classic è incluso con l’abbonamento a World of Warcraft dei giocatori, e fornisce l’accesso ai contenuti e alle funzioni del gioco originale del 2007, tra cui:

  • Il regno devastato delle Outland: attraversa i minacciosi dirupi e pinnacoli delle Blade’s Edge Mountains, dove anche i draghi temono di volare, caccia insieme agli Orchi Mag’har incorrotti tra le isole fluttuanti di Nagrand, combatti contro gli agenti demoniaci della Burning Legion tra le ombre del Black Temple e molto altro.
  • Due nuove razze giocabili: combatti per l’Orda con gli Elfi del Sangue, creature alla ricerca di una nuova fonte di potere arcano che un tempo dava loro sostentamento, o unisciti all’Alleanza con i Draenei, esiliati delle Outland in cerca di una nuova dimora.
  • Combatti nelle arene: unisciti ai tuoi alleati più fidati e mettete alla prova le vostre abilità con il PvP nelle arene 2v2, 3v3 o 5v5 come Ring of Trials o Circle of Blood (disponibili a partire dal 15 giugno).
  • Librati in aria con le cavalcature volanti: prendi il volo nei caotici cieli di Netherstorm e sorvola la nefasta regione di Shadowmoon Valley con l’introduzione delle cavalcature volanti nelle Outland.
  • Padroneggia incursioni e spedizioni sempre più impegnative: completa le spedizioni da 5 giocatori ambientate nella foresta cristallina di Tempest Keep e nelle Caverns of Time, dove gli eroi assistono agli eventi del passato di Azeroth, e affronta epiche incursioni da 10 e 25 personaggi.
  • Nuove opzioni per gli eroi: lavora potenti gemme e incastonale nell’equipaggiamento dei personaggi con la professione Jewelcrafting, scegli tra la fazione degli Aldor e quella degli Scryer a Shattrath per scoprire le loro ricompense uniche, crea un Paladino dell’Orda o uno Sciamano dell’Alleanza e molto altro.

Con la pubblicazione di quest’oggi, i giocatori possono portare i propri personaggi al livello 70 sui reami di Burning Crusade Classic mentre esplorano tutte le nuove zone delle Outland oltre il Dark Portal e radunano i propri alleati per affrontare le sfide dell’incursione da 10 personaggi di Karazhan e quelle da 25 personaggi di Magtheridon’s Lair e Gruul’s Lair. A partire dal 15 giugno, i giocatori potranno dimostrare la loro abilità nel PvP con l’inizio della Stagione 1 dell’arena. Ulteriori contenuti di Burning Crusade Classic verranno resi disponibili con aggiornamenti futuri.

Dopo l’inizio della Stagione 1 dell’arena, le migliori squadre PvP avranno la possibilità di tornare agli albori degli eSport di WoW nel Burning Crusade Classic Arena Tournament, che si terrà dal 23 al 25 luglio. I dettagli completi del torneo, tra cui le informazioni su come partecipare, verranno annunciati nelle prossime settimane.

I giocatori desiderosi di tuffarsi nelle avventure delle Outland con i loro amici avranno la possibilità di acquistare il Dark Portal Pass (39,99 €), che consente di potenziare al livello 58 un personaggio a scelta su un reame Burning Crusade Classic (limite di uno per account di World of Warcraft, non utilizzabile su personaggi Elfi del Sangue o Draenei). Il Dark Portal Pass è anche incluso nella Burning Crusade Classic Deluxe Edition facoltativa(64,99 €), che fornisce in aggiunta la cavalcatura Reawakened Phase-Hunter, la Dark Portal Hearthstone e il giocattolo Path of Illidan per Burning Crusade Classic, la cavalcatura Cacciatore Fasico Verdastro per il WoW moderno e 30 giorni di tempo di gioco, che forniscono l’accesso a WoW ClassicBurning Crusade Classic e al gioco moderno.

I giocatori di WoW Classic potranno scegliere se far progredire ognuno dei propri personaggi in Burning Crusade Classic o continuare a giocare ai contenuti di WoW Classic sui reami Era Classic che sono stati aperti il 18 maggio. I giocatori che desiderano giocare con lo stesso personaggio in entrambi i giochi potranno utilizzare il servizio facoltativo di clonazione del personaggio (15 € per personaggio), che permetterà loro di continuare a giocare con una copia del personaggio esistente su un reame Era Classic progredendo anche in Burning Crusade Classic.

About Luca "Big Boss" Panizzoli 3033 Articles
----Work in progress ---- Ho ingaggiato un piccolo manipolo di Umpa Lumpa che di notte lavorano alacremente alla stesura della mia scintillante, emozionante, stupefacente, accattiv.... vabbè alla mia biografia. Purtroppo il lavoro richiede un notevole dispendio di forze ed "uomini", ma la speranza è quelli di riuscire a completare i lavori prima della Salerno - Reggio Calabria. Stay Tuned!