The Witch and the Hundred Knight 2 avrà una storia tutta nuova

A seguire l’annuncio del primo pomeriggio, il settimanale Dengeki PlayStation ha fornito alcune interessanti novità su The Witch and The Hundred Knight 2 grazie ad un’intervista con il presidente di Nippon Ichi Software Sohei Niikawa e il director di The Witch and The Hundred Knight Revival Tomoya Asano. Nello specifico i due spiegano i motivi della scelta di riproporre il titolo su PlayStation 4 e non su PlayStation Vita (come accaduto con Disgaea ad esempio), riferendo che quest’ultima richiedeva sforzi decisamente maggiori rispetto all’upgrade attualmente previsto per l’ultima ammiraglia Sony; proprio in relazione a quest’ultimo Asano spiega che i controlli saranno quasi totalmente rivisti anche per via della possibilità di controllare Metallia, con ben 3 slot dedicati alle armi questa volta e l’implementazione del touchpad per motivi non ancora specificati.

In ultimo, interpellati sull’appena annunciato sequel dell’action RPG, Niikawa ha affermato che per loro la storia di Metallia è finita con il primo capitolo e, quindi, The Witch and The Hundred Knight 2 avrà una storia tutta nuova (come succede quasi sempre con le saghe di Nippon Ichi Software, del resto).

Fonte: Gematsu

A riguardo Marco "Zach" Di Luna 635 articoli
Sopravvissuto ad Ibis Island, uscito (quasi) sano di mente da Greenvale e medaglia d'oro alle Olimpiadi di Gallipoli del 2011, ama i videogiochi e le papere. Ma, purtroppo, a nessuno interessa leggere news e recensioni sui pennuti.