Tales of Arise – Annunciato il nuovo capitolo della serie Tales of

Badai Namco Entertainment Europe ha annunciato durante la conferenza Microsoft Tales of Arise, il nuovo capitolo del celebre franchise di JRPG Tales Of.

Con Yusuke Tomizawa (capo del franchise di God Eater) al timone del team di sviluppo di Tales Of, il franchise e il suo ultimo capitolo promettono di assicurare ai giocatori nuove storie, nuove dinamiche di gameplay e nuovi mondi da esplorare. Tales of Arise è previsto per il 2020 per PlayStation 4, Xbox One e PC.

 Tales of Arise è ambientato in un sistema solare che contiene i due vicini pianeti di Dahna e Rena. Gli abitanti di Dahna hanno sempre riverito i loro vicini di Rena – un pianeta che possono chiaramente vedere nel loro cielo – come una terra composta da giusti e divini. Per la popolazione di Dahna, le leggende e le tradizioni di Rena e dei suoi abitanti sono state tramandate da generazioni e, nel corso del tempo, sono diventate certezze nelle loro menti, mascherando una realtà crudele per le persone di Dahna. Per 300 anni, il popolo di Rena ha governato su Dahna, saccheggiando il pianeta delle sue risorse e spogliando la sua gente della dignità e libertà.

Tales of Arise inizia con due persone, nate in differenti mondi, che desiderano cambiare il proprio destino e creare un nuovo futuro per loro stesse e forse per le proprie genti. Grazie a un cast di personaggi originale, una trama drammatica, combattimenti dinamici, ambienti mozzafiato e alcuni classici elementi di Tales OfTales of Arise segna un nuovo inizio per il celebre franchise JRPG.

Tales of Arise – E3 Announcement Trailer | PS4, X1, PC

Challenge the fate that binds you! Experience the next evolution in the “Tales of” series with a rich story featuring a new cast of characters, updated combat, and classic “Tales of” gameplay Tales of Arise is coming to PS4, X1, and PC in 2020.

 

About Michele Anastasia 84 Articles
Appassionato di musica, letteratura e videogiochi, nel tempo libero studia e vive una vita vera. I più arguti avranno anche capito che scrive per Console Paradise, anche se si domanda cosa mai gli amministratori di questo sito abbiano visto di così speciale in lui da assumerlo. Per Crom, la gente è strana, a volte.