Pokémon Spada e Pokémon Scudo – Nuove informazioni e data d’uscita

Come molti di voi già sapranno, nella giornata di mercoledì, durante un Nintendo Direct, sono state svelate alcune nuove informazioni sui nuovi, attesissimi capitoli della serie Pokémon.

Gli sviluppatori di Game Freak hanno mostrato alcune delle nuove creature che andranno a popolare la nuova regione di Galar, compresi i due Pokémon leggendari, Zacian e Zamazenta, ma si sono soffermati anche su quelle che sembrano essere le tre novità principali di questi episodi.

La prima è, ovviamente, l’introduzione di una grande mappa aperta che farà da collante fra le varie cittadine, nella quale sarà possibile muoversi spostando liberamente la telecamera e catturare le creature selvatiche, tutte visibili durante l’esplorazione.
Proprio all’interno di questa vasta zona, poi, sarà possibile prendere parte a dei raid assieme ad altri tre giocatori, nel tentativo di sconfiggere e catturare alcuni Pokémon particolarmente rari e potenti, nello stile di Pokémon Go, il titolo mobile sviluppato da Niantic.

Proprio a tal riguardo, dunque, è necessario parlare dei Dynamax, alcune varietà di Pokémon dalle dimensioni gigantesche. Pare che si tratti di una abilità temporanea da sfruttare durante le battaglie in caso di necessità, alla stregua delle Megaevoluzioni viste in passato.

Non sono mancati, poi, i dettagli su trama e personaggi, sui quali non ci dilunghiamo per evitare di incorrere in uno sterile elenco di nomi.

Il Direct, infine, ha svelato la data d’uscita di Pokémon Spada e Pokémon Scudo, fissata al 15 novembre di quest’anno.

Qui sotto potete vedere il video nella sua interezza:

Pokémon Direct 6.5.2019

Tune in for roughly 15 minutes of information on Pokémon Sword and Pokémon Shield for Nintendo Switch in a Pokémon Direct presentation. #NintendoSwitch #Poke…

 

About Michele Anastasia 84 Articles
Appassionato di musica, letteratura e videogiochi, nel tempo libero studia e vive una vita vera. I più arguti avranno anche capito che scrive per Console Paradise, anche se si domanda cosa mai gli amministratori di questo sito abbiano visto di così speciale in lui da assumerlo. Per Crom, la gente è strana, a volte.